Seguici su Facebook
Tel 0746.483131 Fax 0746.258190
Rieti, Via Fundania 2 - Torre C - Centro Commerciale Perseo
Orari
Lun, Mar, Giov, Ven: 15:00 — 19:00
SUPERVISIONE CLINICA RIVOLTA AI PROFESSIONISTI DELLA "RELAZIONE DI AIUTO"
La supervisione clinica prevede la gestione e il monitoraggio dei percorsi personali, interpersonali, intrapersonali, relazionali, transpersonali dello psicoterapeuta nei vari aspetti e nelle varie dimensioni coinvolte durante il lavoro psicoterapeutico; il percorso si realizza attraverso incontri individuali e/o in piccolo gruppo. Il lavoro di supervisione è la fondamentale conseguenza naturale della cosiddetta analisi didattica del futuro psicoterapeuta, in particolare in ambito psicodinamico.
Percorsi di promozione e sviluppo del potenziale positivo della Persona dal punto di vista umano e professionale, rivolto alle figure professionali che si occupano della relazione di aiuto, a livello sociosanitario e sociopsicopedagogico (medici, psicologi, assistenti sociali, operatori sociosanitari, insegnanti curricolari e di sostegno, sociologi, conduttori di gruppo, assistenti alla comunicazione, volontari, operatori sociali di cooperative); il percorso si realizza attraverso incontri individuali e/o in piccolo gruppo.
FORMAZIONE
Occuparsi della formazione permanente e quindi del proprio progetto formativo può assumere il significato di aver cura di sé. Si spazia dall’istituzionale all’organizzativo, dalla ricerca alla clinica, dallo studio alla formazione, dalla teoria alla prassi, dal sapere all’acquisizione di competenze, fino al saper essere della vita professionale e umana di ciascuno che lo rende assolutamente unico nella sua originale e creativa interpretazione della realtà.
– Formazione dei formatori attivazione di laboratori teorico esperienziali con l’utilizzo di strategie didattiche interattive che aiutino i partecipanti ad acquisire competenze operative sul piano psicoeducativo e sociale, oltre che confrontarsi su tematiche significative relative agli interventi nei vari ambiti (educativo, sociale, sociosanitario, aziendale). Strumenti metodologici e strategie operative: dinamiche di gruppo, role-play, tecniche di analisi transazionale, case work, simulazioni, frame-work. Per promuovere il coinvolgimento attivo dei partecipanti e per la costruzione di un vero e proprio laboratorio esperienziale, ogni corso si realizzerà per un numero non superiore a 10 professionisti.
– Long Life Learning, realizzazione di percorsi di gruppo tesi a sviluppare una competenza e una compassione relazionali che aiutino a vivere meglio e con più consapevolezza qualunque età. Dare un significato e un senso alla propria esistenza, in ogni periodo storico della propria vita assume un’importanza fondamentale per essere/esserci nel mondo in modo funzionale, attivo. Accettare e interpretare in modo adeguato i vari cambiamenti che la vita impone, aiuta a “stare” nella dimensione del proprio presente, con il proprio Sé e con gli altri.
Rivolto a giovani, adulti, anziani, singoli, coppie, genitori e figli.
DINAMICA DI GRUPPO
I recenti studi sul ciclo di vita della Persona impongono una riflessione e un monitoraggio costanti cu ciò che concerne strumenti e strategie operative che aiutino a ottimizzare le dinamiche interpersonali, in particolare nell’ambito delle proprie relazioni significative umane e professionali (genitori/figli, insegnanti/allievi, operatore sociale/utente, medico/paziente, nel team di lavoro, tra amici, tra partners). Le esperienze sul campo mostrano inoltre, in maniera inequivocabile, che una buona relazione con se stessi dà nuovi e insperati impulsi alla relazione con l’altro e permette di rispondere in maniera efficace alle richieste di un rapporto ancora più autentico.
– Corsi-laboratorio delle relazioni umane/gruppi psicodinamici
Aperti a tutti coloro i quali desiderano migliorare la propria qualità di vita ed eventualmente imparare a sostenere in maniera adeguata ed efficace chi si trova in situazioni di disagio e/o conflitto. La dinamica di gruppo favorisce un approccio significativo con i temi che riguardano strategie e modalità comunicative per ciò che concerne le proprie relazioni attuali, attraverso una metodologia psicopedagogica in chiave di lettura clinica, che permette di confrontarsi, crescere, sviluppare le proprie potenzialità. Essa costituisce un’occasione di incontro e lavoro psicologico tra Persone, con l’obiettivo di facilitare una maggiore consapevolezza dei risultati personali raggiunti nel rapporto col Sé e con l’altro da Sé, in prospettiva di una migliore gestione delle risorse individuali, anche nell’intento e nell’eventualità di poter coordinare efficacemente un gruppo di lavoro. I corsi si realizzano attraverso conversazioni teoriche e attività esperienziali. Sono previsti colloqui individuali motivazionali. Rivolto a giovani e adulti.
Dott. Massimo Scialpi
Didatta, Supervisore clinico,
Trainer gruppi psicodinamici
Psicologo clinico, Psicoterapeuta psicoanalitico

Richiedi un appuntamento